Ucciso per un parcheggio – 4 persone arrestate

364

Quattro persone, ritenute responsabili dell’omicidio del 61enne Maurizio Cerrato, custode del Parco archeologico di Pompei assassinato lunedì sera a Torre Annunziata (Napoli), sono state fermate e portate in carcere dai Carabinieri del Comando provinciale di Napoli, che hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata.
Il decreto è stato notificato nel corso della notte.

Cerrato è stato ucciso in una aggressione scattata dopo una lite per motivi di parcheggio. “Mio padre si è fatto ammazare per me, è stato un eroe” ha detto Maria Adriana, la figlia ventenne di Maurizio Cerrato.

Articolo precedente Tentata estorsione ai danni di anziano, 4 persone arrestate
Articolo successivoRiaperture, ma sul settore matrimonio nessuna novità