Zona Rossa Calabria- A Gioia Tauro protestano commercianti e cittadini

Zona Rossa Calabria- Proteste da ieri in molte città della Calabria a seguito della dichiarazione della regione di Zona Rossa. A Gioia Tauro in questo momento, cittadini e commercianti si stanno mobilitando per bloccare le strade. Già nelle giornata di ieri tanta gente era scesa in piazza per protestare pacificamente.

Una platea educata, dignitosa ma stanca ed avvilita. Gente che rischia di chiudere definitivamente battenti, che a breve si troverà col conto in banca vuoto e di conseguenza anche il frigo e le dispense.

La rabbia monta perché la Calabria è stata dichiarata ZONA ROSSA, non per i CONTAGI bensì per la SCARSA OFFERTA SANITARIA.

Non è una battaglia dei commercianti, delle P.IVA o di chicchessia, è una battaglia per Gioia Tauro, città cardine della Piana che del commercio ha sempre fatto il suo motore trainante.

Christian Carbone

Seguono aggiornamenti