23072018Lun
Aggiornato ilLun, 23 Lug 2018 1pm

Gruppo consiliare “per Cittanova Cannatà sindaco” su assenza consiglio comunale

Pubblicato in Altre News
18 Giugno 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Riceviamo e pubblichiamo

Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Cittanova

Sig.na Bernadette Giovinazzo 

E.p.c.

S.E. Prefetto di Reggio Calabria

Dott. Michele Di Bari

 

Oggetto: comunicazione assenza prossimo Consiglio  Comunale 15/06/2018. Motivazioni.

 

 Egregio Signor Presidente,

“more solito” Suo e dell’attuale maggioranza amministrativa, per l’ennesima volta, i Consigli Comunali vengono convocati quasi sempre in fretta e furia, con la stessa frettolosità con la quale vengono convocate le conferenze dei capigruppo. In più occasioni la fretta è servita ad impedire ai consiglieri comunali di opposizione di poter ottenere informazioni esaustive sulle delibere consiliari da discutere e votare, evitando, da parte vostra, di informare le commissioni consiliari, proprio per rendere “nascosti” gli argomenti da trattare. Questa volta, infatti, portate in fretta e furia una delibera di giunta del 6/6/2018, pubblicata giusto venerdi, a quanto pare, che riguarda tariffe, ergo argomenti di bilancio da trattare preventivamente nella prima commissione consiliaresenza che la commissione abbia discusso sullo specifico argomento!

Detto questo, già sufficiente a motivare la scelta politica di non partecipare all’imminente Consiglio Comunale, passiamo ad altra argomentazione, ancor più grave e che descrive bene il fatto che in questo Comune, da quando ci amministrate, l’agibilità democratica è agonizzante!

Premesso che

- avete sempre avversato il progetto sulla legalità portato avanti da alcune associazioni giovanili cittanovesi cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, forse per non essere voi a gestirlo, con denunce tramite manifesti, illazioni in aula consiliare e segnalazioni alle autorità sovracomunali; 
- avete negato l’aula della biblioteca comunale alle stesse associazioni per la presentazione dello stesso progetto alla cittadinanza; 
- avete brigato in tutti i modi per ritardarlo e far perdere il cofinanziamento.

Gettando finalmente la maschera, avete convocato il Consiglio Comunale prossimo nella stessa data e nella stessa ora di inizio della presentazione, vogliamo ribadirlo, da parte di alcune associazioni giovanili cittanovesi, del progetto sulla legalità cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri! Benchéne foste a conoscenza!

A voi non basta non presenziare, ma volete costringere anche altri a non essere presenti! Alla faccia di ogni libertà conosciuta!

Ancor più grave è il fatto che Ella, Signor Presidente del Consiglio Comunale, abbia omesso di inserire all’ordine del giorno del 15 giugno 2018 proprio la trattazione del punto circa il progetto in questione per come richiesto ufficialmente da quattro consiglieri di minoranza in data 23/5/2018, nonostante fossero trascorsi abbondantemente i perentori 20 giorni previsti dal TUEL. Né sappiamo se quella comunicazione sia stata inviata, per come richiesto da quei quattro consiglieri, a S.Ecc. il Prefetto di Reggio Calabria. 

E’ la seconda volta che Ella non ottempera ai Suoi doveri istituzionali e, forse, omette anche di inviare atti consiliari ad autorità ed Istituzioni sovracomunali. Tralasciando i tanti ritardi di trasmissione di altri atti.

Non si dispiaccia, pertanto, se questa nostra comunicazione verrà inoltrata da noi stessi, assieme alla precedente, all’attenzione di Sua Eccellenza il Prefetto.

Le inviamo distinti saluti. 

I Consiglieri Comunali

 Salvatore Berlingeri

 Alessandro Cannatà

Giuseppe Dangeli

 Ettore Russo

 

Ultima modifica il Lunedì, 18 Giugno 2018 09:05
Grande2

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses