22092019Dom
Aggiornato ilVen, 20 Set 2019 4pm

Rosarno, alcune zona della città da diversi giorni senza acqua

Pubblicato in Altre News
23 Giugno 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Riceviamo e pubblichiamo:

Da diversi giorni molti cittadini lamentano che presso le abitazioni poste nelle zone in cui dovrebbe giungere l’acqua della Sorical sono rimaste a secco. Un disagio enorme sia per la vastità del fenomeno e sia per le tante famiglie che da molti giorni non sono in condizioni di poter utilizzare uno dei servizi di maggiore necessità. Specialmente, in un periodo in cui le temperature sono elevate e la città presenta sporcizia in ogni angolo. Rosarno, poi è ricca di falde acquifere, tanto è vero che nel passato non vi era alcuna fornitura da parte della Sorical, eppure il fenomeno era limitato, in casi sporadici, a pochissimi giorni durante il periodo estivo e quando la popolazione aumentava in modo esponenziale per la presenza di rosarnesi di ritorno nella città natia. Se oggi il problema si presenta nel mese di giugno vuol dire che non vi è stata una corretta e adeguata programmazione e, quindi, il rischio è trovarsi nelle prossime settimane nuovamente con i rubinetti a secco. A nulla sono valse le proteste dei cittadini, in quanto la carenza di acqua è stata giustificata con una fornitura minore da parte della indicata Sorical. Però, non solo tale problema era già a conoscenza dell’ente ma, comunque, dopo tanti giorni il Comune avrebbe dovuto sicuramente correre ai ripari attivando, quantomeno, i tanti pozzi che prima da soli riuscivano a contenere le esigenze della popolazione anche in momenti di forte aumento della popolazione. La minoranza consiliare negli ultimi tempi ha disertato i Consigli Comunali per essere questi soltanto un momento di adempimento delle attività contabili, interne e tecniche, lasciando da parte quel dibattito sui tanti problemi che tutte le democrazie riconoscono e che tende alla crescita ed al corretto confronto. La minoranza si augura che questa amministrazione, che finora ha fallito una corretta gestione della cosa pubblica, si renda conto che tanti cittadini e famiglie soffrono e che la pubblica amministrazione non è sicuramente un circolo privato o una associazione senza regole e senza responsabilità.    

Il Gruppo Consiliare della Lega
Giacomo Francesco SACCOMANNO
Vincenzo CUSATO
Alex Gioffrè
Giusy Zungri

Ultima modifica il Domenica, 23 Giugno 2019 21:39

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses