80enne si apparta con ragazza che gli ruba l’orologio, beccato dalla moglie viene anche picchiato

Un episodio al quanto bizzarro si è verificato a Senigallia (Ancona), dove un uomo 80enne dopo essersi appartato con una ragazza è stato derubato dalla stessa, ed anche picchiato, strattonato violentemente dalla moglie, dopo esser stato beccato con la sexy ladra. Una vicenda assurda ma certificata da una denuncia ai carabinieri. L’ottantenne infatti si è presentato in caserma raccontando di essere stato avvicinato da una bella ragazza mentre stava tornando a casa in bicicletta, e dopo alcune avances da parte della giovane al pensionato, è stato invitato ad appartarsi con lei. La singolare proposta indecente ha suscitato nell’uomo una certa reazione, alla quale l’anziano non ha saputo resistere. Nascostisi nell’atrio nei pressi dell’abitazione dell’uomo, una volta iniziate le effusioni vi è stato un intoppo, improvvisamente infatti è arrivata la moglie dell’80enne che, di fronte ad una scena che non avrebbe mai pensato di vedere, si è infuriata e scagliata contro il marito strattonandolo violentemente. E mentre i coniugi litigavano e l’ottantenne veniva richiamato all’ordine, nel caos la  sexy ladra è riuscita a strappare l’orologio all’anziano e scappare.