Arrestato marocchino nel vibonese, stava rubando in appartamento

8

Sant’Onofrio. Nel cuore della notte i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno arrestato un cittadino marocchino mentre era intento a svaligiare un appartamento sito in via Torino a Sant’Onofrio. Il proprietario dell’abitazione, sentendo dei rumori in casa ha immediatamente chiamato il 112, i carabinieri prontamente giunti sul posto hanno fatto irruzione sorprendendo A.B., 28 anni, intento a prelevare vari monili in oro per un valore complessivo di 3.500 euro. Il giovane è stato arrestato ed è comparso stamane dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia per la direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto ed ha disposto per il marocchino la detenzione domiciliare in attesa dell’inizio del processo fissato per il 16 gennaio prossimo.

Articolo precedente Ultimo bollettino medico: Schumacher in serio pericolo di vita
Articolo successivoPalmi, scoperti botti illegali in un edicola