Calabria – paziente muore per shock anafilattico durante esame con mezzo contrasto

1567

Un paziente è deceduto oggi nell’ospedale di Soverato dopo un “grave evento avverso” durante l’esecuzione di una indagine diagnostica con mezzo di contrasto.

A renderlo noto, l’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro in un comunicato.

“Oggi, nel reparto di radiologia dell’ospedale di Soverato – è scritto nella nota – si è verificato un grave evento avverso durante l’esecuzione di una indagine diagnostica con mezzo di contrasto.

Il paziente colpito dall’evento avverso ha avuto un grave shock anafilattico ed è stato curato immediatamente dai rianimatori, che lo hanno sottoposto a tutte le tecniche salvavita del caso.

A seguito di due arresti cardiaci, pur trattati con massaggio cardiaco e defibrillatore, purtroppo il paziente è deceduto alle ore 13.45 circa”.
L’Azienda sanitaria ha avviato “le indagini interne e la salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria”

Articolo precedente Incidente tra Melicucco e Polistena: auto contro muro
Articolo successivoCalabria – 15enne rapita, ritrovata dopo qualche ora