Cassazione assolve uomo di Catanzaro che fece sesso con una undicenne

Un uomo di 60 anni , dipendente del comune di Catanzaro, è stato assolto  dall’accusa di violenza sessuale su minore. Secondo la Corte di Cassazione un uomo di età avanzata può fare sesso con una ragazzina di 11 anni. La Suprema Corte, ha giustificato il rapporto sessuale tra i due come vero amore , i due erano infatti uniti da una relazione sentimentale , sincera .

L’uomo era stato sorpreso nel letto della sua villa al mare con la undicenne , dove i due erano completamente nudi.

 La ragazzina , proveniente da una famiglia disagiata , era stata affidata alle cure dell’uomo , con cui conseguentemente ha intrapreso un vero e proprio rapporto sentimentale e sessuale. La ragazza in più occasioni avrebbe chiesto all’uomo conferma sui suoi sentimenti , ciò è stato confermato da numerose intercettazioni grazie alle quali è stata ricostruita la relazione che ha spinto la Cassazione ad assolvere l’uomo stante la comprovata relazione sentimentale.