Concerto di beneficenza e premio “Calabria&Americhe”

In uno scenario di altri tempi e con una platea numerosissima si è celebrato il concerto di beneficenza organizzato dal RC di Nicotera Medma, unitamente a quello di Tropea, e con la collaborazione dei rispettivi Interact e Rotaract, eseguito dall’Orchestra di Flauti di Laureana di Borrello, diretta dal maestro Maurizio Managò. Oltre 50 ragazzi di ogni età hanno incantato il pubblico con pezzi italiani e non, facendo sognare lediverse generazioni presenti. Un’armonia di luci, colori e suoni che hanno reso la serata magica e indimenticabile. Dopo i saluti dei Presidenti Giuseppe e Mario Romano dei RC di Tropea e Nicotera Medma e di Franco Fruci Presidente dell’Associazione che ha dato vita all’orchestra giovanile, la platea è stata inebriata di un turbinio di suoni e musica di altri tempi. Durante la manifestazione sono stati anche premiati: la APGA, associazione comprendente i gelatai e pasticceri calabresi, per la sempre dimostrata solidarietà e lo spirito di collaborazione che ha consentito alla stessa di partecipare ad importati eventi, anche nazionali, per far conoscere e valorizzare i prodotti tipici locali, e l’O.P. Spagnolo per le medesime ragioni e per aver creato un gruppo di lavoro di rilevante importanza per la Calabria, specialmente in relazione alla formazione di tanti giovani ed all’inserimento nei mercati internazionali di prodotti di alta qualità. Nel contesto della manifestazione è stato anche consegnato il prestigioso riconoscimento “Calabria&America”, alla sua XXIII° edizione, portato avanti nel mondo dal maestro Mimmo Morogallo, denominato il pittore con la valigia, avendo girato il mondo per valorizzare luoghi e culture calabresi, alla famiglia Romano, titolare delle Arti Grafiche. A ritirare il premio Mario e Carlo Romano e Agostina Toraldo, con consegna da parte del Presidente del RC di Tropea Giuseppe Romano e del Past Governor Pasquale Verre. Quest’ultimo, nel concludere e nel complimentarsi per la splendida serata, ha proposto che l’orchestra di Laureana di Borrello possa divenire quella del costituendo Distretto 2102, essendo un esempio di coniugazione di attività formativa e di sostegno solidale. Giacomo Saccomanno, organizzatore e conduttore della serata, nel ringraziare tutti i presenti e maggiormente gli oltre 15 RC rappresentati e la famiglia Romano, si è augurato che iniziative del genere possano diventare un momento di unione e di azione partecipativa di tutto il futuro distretto calabrese, che dovrà sforzarsi a migliorare la qualità ed a collaborare in tutte quelle manifestazione che potranno arricchire fortemente i territori.

Giacomo Saccomanno