Esplosione in abitazione per fuga di gas, due persone ferite

329

Due persone sono rimaste ferite a seguito di un’esplosione avvenuta questa mattina, in un’abitazione al primo piano di una palazzina nel centro di Mirto-Crosia.

La deflagrazione sarebbe stata provocata da una fuga di gas.

I due occupanti della casa, due uomini, braccianti agricoli, di nazionalità afgana, nell’apprestarsi a preparare la colazione nel vano cucina, hanno innescato la deflagrazione in seguito alla perdita di gas.

Sono rimasti leggermente ustionati e hanno riportato leggere escoriazioni. Soccorsi, sono stati trasferiti nell’ospedale di Rossano. Le condizioni non sono gravi. Sul posto sono intervenuti oltre ai vigili del Fuoco del distaccamento di Rossano, i carabinieri del Reparto territoriale ed il personale del 118.

Articolo precedente Possibile chiusura reparti pediatria di Polistena e Locri – Marziale: “La più grave lesione ai diritti dell’infanzia”
Articolo successivoRosarno – Seminario al Liceo R. Piria: Lectio magistralis sulla disabilità e l’inclusione