La Provincia di Reggio Calabria festeggia maestra crocerossina centenaria

La Provincia di Reggio Calabria, in persona del suo presidente del consiglio Antonio Eroi, ha voluto celebrare la centenaria Lidia Coppola, reggina doc, maestra elementare fino alla pensione, ha dedicato la propria vita al prossima prestando opera di volontariato in diverse associazioni, tra cui l’Unitalsi e espletando servizio nella Croce Rossa come infermiera sin dalla Seconda Guerra Mondiale con un doppio riconoscimento. Classe 1914,
  A tributarle l’onorificenza, nel giorno del suo centesimo compleanno, il presidente del Consiglio provinciale Antonio Eroi, che, come si legge nelle motivazioni ha inteso sottolinearne “il fulgido esempio di rigore morale e dedizione al prossimo” che Lidia Coppola “ha offerto quale insegnante e crocerossina per numerose generazioni di giovani reggini”. Nel consegnare la targa celebrativa, il presidente Eroi ha ribadito l’importanza di valorizzare il ruolo degli anziani “memoria storica e patrimonio collettivo di ogni societa’ saggia, che dalla consapevolezza del proprio passato intende edificare un futuro migliore”. Il secondo riconoscimento e’ arrivato dall’associazione Cult3.0, il cui consiglio direttivo ha deliberato di nominare la maestra Lidia Coppola socia onoraria del sodalizio, in virtu’ dei suoi alti meriti in ambito educativo e sociale”