Morto da un mese: trovato in casa la sera di Natale

650

I vicini hanno provato a contattarlo più volte, ma non ricevendo risposta hanno pensato di allertare i carabinieri.

Dramma della solitudine nel Tarantino, dove un cittadino tedesco di 70 anni, residente a Manduria, è stato trovato privo di vita la sera di Natale in una una villetta sulla via del Santuario dei Santi Medici a circa un chilometro dall’abitato.

Il cadavere in avanzato stato di decomposizione era disteso sul pavimento accanto al letto. La data della morte risalirebbe ad almeno un mese fa. A dare l’allarme ai carabinieri, a quanto si è appreso, sono stati alcuni amici che si erano recati nell’abitazione dell’uomo su richiesta dei parenti che vivono in Germania preoccupati in quanto non rispondeva al telefono. Da una prima ipotesi si tratterebbe di morte naturale

Articolo precedente Il 1° gennaio musei aperti e gratis in tutta Italia
Articolo successivoPresidente Occhiuto: “Arrivati in Calabria 50 medici cubani”