‘Ndrangheta, latitante narcotrafficante arrestato a Roma

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato Paolo Cocco, 63 anni. L’uomo era ricecato da due anni, e deve scontare una condanna di quasi dieci anni, in quanto ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. In passato, inoltre, è stato indagato con esponenti di spicco di articolazioni territoriali della ‘ndrangheta operanti nella provincia di Reggio Calabria. Nell’abitazione in cui si nascondeva i carabinieri hanno trovato 15mila euro in contanti, documenti con nome falso e biglietti aerei per Valencia, in Spagna, dove era in procinto di recarsi per proseguire la latitanza. Inoltre i proprietari delll’appartamento nel quale viveva Cocco, sono stati denunciati per favoreggiamento personale. L’uomo si trova ora presso il carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità giudiziaria.