Polacco ucciso a Reggio, arrestato il terzo autore

324

Nella mattinata odierna, personale della Polizia di Stato, nello scalo aereo di Malpensa, ha tratto in arresto il cittadino indiano DUBB Jash, nato in India il 07.07.2004, già individuato, in fase di indagini preliminari, come uno degli autori del delitto ai danni del cittadino polacco GRUDNIEWSKI Przemyslaw Krzysztof e, per questo, a suo carico pendeva un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Reggio Calabria per i reati di omicidio e rapina pluriaggravata.

Le indagini condotte successivamente al delitto dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria, coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI, e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Roberto Placido DI PALMA, avevano già portato nelle scorse settimane all’arresto di 2 soggetti di origine pakistana uno dei quali minore di età.

Il rientro in Italia di DUBB Jash è stato censito grazie ad un specifico alert attivato in collaborazione con il Servizio Cooperazione internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, che nei giorni scorsi aveva segnalato la sua presenza tra i passeggeri del volo proveniente da Abu Dabhi con destinazione Milano Malpensa.

Presso la scalo aeroportuale il ricercato, dopo essere atterrato, è stato preso in carico da personale della Polizia di Frontiera che unitamente a personale della Squadra Mobile di Reggio Calabria ha dato esecuzione al provvedimento restrittivo e lo hanno tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Articolo precedente Morte Monica Sirianni, aperta inchiesta.
Articolo successivoReggio Calabria: concorso truccato in ospedale, 5 persone indagate