Porto di Gioia Tauro – 150 kg di cocaina provenienti dalla Cina

726

Centocinquanta chili di cocaina sono stati sequestrati nel porto di Gioia Tauro dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria con il coordinamento della Procura reggina.

La sostanza era nascosta in cinque borsoni di diverse dimensioni posti all’interno di un container proveniente dalla Cina.

È la prima volta che a Gioia Tauro viene sequestrata droga proveniente dall’Estremo Oriente.

Motivo per il quale dopo il ritrovamento, spiega la Guardia di finanza, “si apre un nuovo canale investigativo” con una “serie di approfondimenti per comprendere la rotta effettiva” del carico e la “destinazione finale”.

La cocaina è stata inviata ai laboratori per accertare la qualità ed il principio attivo.

Articolo precedente Iniziativa Alleanza GIoiese Campagna d’Ascolto per le famiglie
Articolo successivoContrasto al gioco d’azzardo e controlli a tappeto dei carabinieri: diverse denunce