Rosarno – il consigliere Ferrarini chiede convocazione urgente del consiglio comunale

336

Il consigliere di minoranza Cosma Ferrarini, ha chiesto la convocazione urgente e straordinaria del consiglio comunale, per trattare diversi punti, tra cui la situazione STEP e i gravi disagi scaturiti.

“Premesso che in data 4/05/2024 unitamente al collega consigliere di minoranza AVV.Filippo Italiano avevamo richiesto la convocazione del consiglio Comunale con importanti punti all’odg quali approvazione PEF, approvazione convenzione riserva naturale Fiume Mesima, discussione autonomia Differenziata, situazione igienico sanitaria della città, situazione con la STEP concessionaria della riscossione dei tributi per il Comune, con centinaia e centinaia di conti correnti bloccati, innumerevoli fermi amministrativi di mezzi di locomozione e conseguenti gravi disagi alla cittadinanza, con una sola unità lavorativa della stessa società che ha sede in uffici angusti ed insufficienti con interminabili attese di ore con code anche fuori dalla struttura, praticamente in mezzo alla strada all’acqua ed al sole ed al vento.

Il sottoscritto Cosma Ferrarini consigliere comunale di minoranza del comune di Rosarno in rappresentanza del gruppo progetto Rosarno bene Comune chiede la convocazione straordinaria e urgente del consiglio comunale che oltre a trattare i punti sopra esposti discuta dell’azioni della Step, se lecite, con le conseguenti determinazioni: approvare la diminuzione dell’acconto sulle cartelle esattoriali e portare la rateizzazione a 60/72 mesi per permettere ai cittadini in difficoltà di poter essere in regola con le tasse comunali”

Articolo precedente Violenze fisiche e verbali alla moglie per oltre 10 anni: arrestato
Articolo successivoRosarno – parte di via Provinciale chiusa al traffico per potatura albero pericolante