Schianto in diretta social: tre feriti tra cui una bambina

859

Uno schianto frontale in diretta social, avvenuto ad Alatri, l’auto che sbanda e centra un’utilitaria che arriva dalla corsia opposta con a bordo una madre con due figli: la più piccola, una bimba, finisce in ospedale ma non è in pericolo di vita.

Nel video si vede l’Audi che corre sulla Provinciale Santa Cecilia, supera un furgone azzurro e poi una Ford blu.

All’improvviso c’è la curva a destra, l’Audi la prende in maniera larga, troppo larga: è sulla corsia opposta e dall’altro lato sta arrivando una Nissan Qashqai nera. Un secondo dopo lo schermo è coperto dagli air bag esplosi e la musica viene sovrastata dalle urla di una donna che è sull’altra vettura: “Chiama papà! Chiama papà!”, poi si rivolge ad una bambina che piange disperata “Amore, amore come stai”. Tutto immortalato su un video, acquisito ora dai carabinieri del colonnello Italiano Guardiani che con i suoi uomini del reparto Operativo di Frosinone ed i colleghi della Compagnia di Alatri sta indagando sull’incidente avvenuto nel pomeriggio e raccontato da quelle sequenze. Al volante dell’Audi c’era un giovane maghrebino regolare in Italia: era in diretta su Facebook. Quelle immagini saranno fondamentali ora ai carabinieri per accertare velocità, condotta di guida, cause dell’incidente. Sulla Nissan c’era una donna con il figlio maggiore e la figlia di cinque anni: per estrarla dalle lamiere sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco. La bimba ad un certo punto ha perso conoscenza ed una volta liberata dall’auto è stata caricata su un elicottero e trasferita al Bambin Gesù di Roma. Dopo qualche ora i sanitari in serata hanno escluso che la sua vita sia in pericolo. La mamma ed il fratello sono stati portati nell’ospedale di Alatri: non sono gravi; solo qualche grafico per l’automobilista sull’Audi. Per lui si profila una serie di gravi imputazioni.

 

Articolo precedente Coldiretti Calabria: dal Sana di Bologna un bilancio positivo. I primati del bio in Calabria rafforzano la nostra agricoltura
Articolo successivoAgguato a Palmi – uomo ferito a colpi d’arma da fuoco mentre era in auto con moglie e figlio