Traffico di droga Albania – Calabria: 11 arresti

1835

Un’operazione è stata condotta stamani dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Vibo Valentia, supportati dallo Squadrone eliportato Cacciatori Calabria, dall’ottavo Nucleo elicotteri e da unità cinofile antidroga, per l’esecuzione di misure cautelari personali emesse dal gip su richiesta della Dda di Catanzaro, a carico di 11 soggetti.

Gli indagati sono accusati di associazione finalizzata al trasporto, detenzione, vendita e cessione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina, marijuana e hashish, oltre all’acquisto e cessione di sostanza stupefacente.
L’attività investigativa è la prosecuzione dell’operazione “Maestrale-Carthago” condotta contro le cosche di ‘ndrangheta del vibonese e, secondo l’accusa, ha consentito di accertare il coinvolgimento nell’associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, di elementi di vertice dei Locali di Mileto e Zungri, nonché i canali di approvvigionamento degli stupefacenti, che provenivano anche dall’estero, in particolare, dall’Albania, oltre ai canali di vendita anche fuori dalla Calabria, quali quelli diretti verso la Sicilia.

Articolo precedente Taurianova – Aiuto agli scolari e alle famiglie, l’Equipe del Polo sociale integrato presenta il “laboratorio delle emozioni” attivo nella struttura di via Sofia Alessio
Articolo successivoCalabria – ambulanza senza medico: muore 62enne