Tre arresti per furto con scasso a Reggio Calabria

Nel corso della nottata tra domenica e lunedi, la Polizia di Stato ha tratto in arresto in flagranza di reato di tentato furto aggravato e possesso di oggetti atti allo scasso, tre reggini, CATERINI Deborah Giovanna,  classe ‘89, SCIMONE Giuseppe Sergio, classe ‘78 e MINERVA Carmine Pablo, ‘73.
In particolare, i malviventi, trovati in possesso di alcuni cacciaviti e spranghe metalliche, avevano forzato la porta di ingresso di un circolo ricreativo sito in via Ravagnese Inferiore. A seguito del rito direttissimo l’A.G. competente ha disposto che il MINERVA fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari mentre, per gli altri arrestati, ha disposto la misura dell’obbligo di firma.
Analogo tentativo di reato, commesso in zona centro della città, ha consentito ai Poliziotti dell’UPGSP di deferire alla competente Autorità Giudiziaria due uomini di nazionalità georgiana trovati in prossimità di un’abitazione, in possesso di oggetti inequivocabilmente atti allo scasso.