Agguato mortale in Calabria, ucciso imprenditore

Domenico Aiello, imprenditore di 58 anni, è stato ucciso questa mattina a  Soveria Mannelli in provincia di Catanzaro. Secondo una prima ricostruzione dell’omicidio, Aiello, titolare di un’impresa di movimento terra,  stava lavorando con una pala meccanica nei pressi della sua abitazione, quando una o più persone si sono avvicinate ed hanno esploso  diversi colpi di pistola uccidendolo sul colpo. Sul luogo dell’omicidio, avvenuto in località Celisetto, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli. Si tratta del secondo omicidio in pochi mesi nel centro del catanzarese, il 28 giugno scorso, infatti era stato ucciso un altro imprenditore che lavorava nel settore del movimento terra, Daniele Scalise, di 30 anni. I carabinieri, che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto stamani per risalire al movente e agli autori, stanno anche valutando se i due episodi possano essere in qualche modo collegati.