Bagnara, associazioni pro solidarietà consegnano defibrillatore ad Asp di Reggio Calabria

Riceviamo e pubblichiamo

Le Associazioni Pro Solidarieta’ di Bagnara Calabra hanno consegnato un defibrillatore al Direttore Generale dell’Asp di Reggio Calabria, Dott. Francesco Sarica. L’apparecchio medicale salvavita è frutto del ricavato della Partita della Solidarieta’ che ogni hanno viene organizzata dalle Associazioni bagnaresi per fini benefici e solidali.

Il defibrillatore, per volonta’ dei promotori, e’ stato devoluto alla Guardia Medica di Bagnara. A consegnare l’apparecchio nelle mani del Direttore Generale e’ stata Silvana Ruggiero – Presidente dell’Agess e portavoce delle altre Associazioni. Soddisfatto e contento il Dott. Sarica che ha ringraziato le Associazioni ed i cittadini di Bagnara per la lodevole donazione, dal canto suo Silvana Ruggiero ha suggerito al neo Direttore Generale di ascoltare di più la gente, soprattutto chi, suo malgrado, si trova ad essere paziente sanitario o familiare di pazienti cronici, per una omogenea e funzionale programmazione dei servizi sanitari.

Nell’atto di donazione, le Associazioni Pro Solidarietà hanno chiesto di coinvolgere anche i medici di famiglia presenti nel territorio bagnarese, per poter utilizzare, in caso di urgenze, il defibrillatore anche nelle ore diurne cioè quando non è attivo il servizio di guardia medica.

Le Associazioni Pro Solidarietà ringraziano di cuore tutti i cittadini, gli esercizi commerciali e gli Istituti scolastici “E. Fermi” ed “Ugo Foscolo” per aver contribuito, con la loro partecipazione alla Partita della Solidarietà e/o attraverso liberi contributi economici, all’acquisto di questo importante apparecchio salvavita utile per tutta la collettività.