I match del weekend dalla serie D alla Prima Categoria

In Serie D, dopo il pareggio contro la Cavese, la Nuova Gioiese di mister Dal Torrione va di scena in casa dell’Hinterreggio, dove Pascu e compagni dovranno assolutamente portare a casa i tre punti per stare al passo del duetto di testa Savoia ed Akragas che con le vittorie di domenica scorsa hanno guadagnato altri due punti di vantaggio sulle “aquile viola”, invece per l’Hinterreggio sarebbe importante questa vittoria per avvicinarsi alla zona playoff distante al momento solo 4 lunghezze.

 In Eccellenza, spicca il big match tra Isola Capo Rizzuto e Palmese, in uno scontro diretto dove la vittoria di una delle due squadre sarebbe molto importante per accaparrarsi la seconda posizione in solitario ed avvicinarsi alla capolista Roccella al momento distante 6 punti, quindi per i ragazzi di mister Viola sarà una ghiotta occasione per approfittarne ad essere la rivale principale della compagine ionica, che sarà chiamata a vincere contro il Nausicaa così da recuperare i punti persi a Guardavalle la scorsa settimana. Scendendo nelle zone basse della classifica troviamo la Taurianovese, che dopo l’importante pareggio conquistato sul difficile campo di Sersale, riceve in casa il Guardavalle sperando di riuscire nell’intento di vincere ed allontanarsi dalla zona playout.

 In Promozione girone B, la capolista Rizziconi, va a far visita al Soriano, cercando di mantenere la vetta dopo averla riconquistata domenica scorsa vincendo contro la Bovalinese, con la speranza che il Brancaleone altra capolista possa steccare nuovamente nella gara casalinga contro il Siderno. Per questo la formazione biancoblu deve dare il massimo per portare a casa i tre punti. Scalando le posizioni troviamo il Polistena, vittoriosa nello scontro diretto contro il Siderno, riesce a portare a casa punti importanti  ed avvicinarsi vertiginosamente alla zona playoff distante solo due lunghezze, che affronterà in casa la Benestarnatilese. Nelle zone calde della classifica troviamo la Deliese che va a far visita alla Reggio Mediterranea, e grazie alla vittoria di domenica scorsa contro il Taureana, si allontana momentaneamente dalla zona playout, invece proprio la compagine gialloverde dovrà vincere per non retrocedere, affrontando il Gioiosa Jonica penultima forza del campionato, cercando di centrare un’importante vittoria per scuotere la classifica.

 In Prima Categoria la sempre più capolista Cittanovese giocherà in quel di Gallico contro il San Giuseppe, e nonostante si trovi a sei lunghezze dalla seconda dopo la cinquina rifilata alla Bianchese domenica scorsa, i ragazzi di mister Mordocco si avvicinano al giro di boa pronti per la marcia trionfale, anche se è ancora molto presto per dirlo. Scendendo qualche gradino più in basso troviamo le altre quattro squadre della Piana raccolte in un solo punto di distacco, partendo dal San Ferdinando che si trova ad un punto dalla zona playoff e con un punto di vantaggio sulle dirette inseguitrici pianigiane grazie alla vittoria sul Palizzi, con i ragazzi di mister Naso  che vanno a far visita al fanalino di coda Santa Cristina, anche se non va sottovalutata. Invece nel terzetto distante due punti dalla zona playoff troviamo  il Real Gioia di mister D’Agostino che riceve l’Africo, con i rossoblu che dopo essere uscita vittoriosa contro la Campese San Roberto è pronta ad affondare il colpo anche contro la compagine africota, uscita sconfitta nella gara casalinga contro la Nuova Rosarnese, ed inizia a rischiare avvicinandosi sempre più alla zona calda. Per gli amaranto invece ci sarà la gara casalinga contro il Condofuri penultima in classifica, con i ragazzi del duo Larosa-Zungri che dovranno assolutissimamente centrare la vittoria per avvicinarsi alla zona playoff, ed infine troviamo la Laureanese di mister Perna, che dopo la vittoria casalinga contro il San Giusepppe è alla caccia della prima vittoria esterna in quel di Palizzi.

Francesco Tripodi