Incomprensibili le critiche ad Arruzzolo

Le recenti critiche mosse all’operato dell’Assessore Provinciale alle Politiche del Lavoro ed alla Formazione Professionale destano sorpresa.

È necessario evidenziare come Giovanni Arruzzolo – ottimo amministratore che non necessita di alcuna difesa d’ufficio – abbia sempre agito, sin dal suo insediamento, nell’interesse dell’intero territorio provinciale, programmando e realizzando innumerevoli attività volte alla promozione delle politiche occupazionali, rispondendo con prontezza al fabbisogno degli attori del mondo del lavoro.

In questo senso – e solo in questi termini – va letta la recente delibera della Giunta Provinciale di Reggio Calabria, con la quale l’Ente di via Foti si è determinato ad istituire una nuova sede locale coordinata del Centro per l’Impiego in Rosarno.

Tale iniziativa, assunta nel pieno rispetto del d.lgs. 469/97, della L.R. 5/2001, è utile a coprire concretamente un territorio sin troppo vasto (San Pietro di Caridà, Serrata, Candidoni, Feroleto della Chiesa, Laureana di Borrello e San Ferdinando), ad oggi fortemente limitato nell’accesso ai servizi offerti dal Centro per l’Impiego.

Riteniamo che di fronte alle esigenze dei lavoratori disoccupati, dei cassintegrati, dei lavoratori in mobilità, dei giovani inoccupati, non ci possa essere alcuno spazio per valutazioni strumentali ed, in tutta onestà, incomprensibili.

Ad Arruzzolo vanno, invece, sentimenti di stima ed il nostro convinto e costante sostegno, invitandolo a proseguire nella propria instancabile attività politico-amministrativa al servizio dell’intera comunità provinciale.

 

Avv. Giuseppe Saletta

 Dott. Gabriele Parisi

 Avv. Antonio Papalia