Israele, arrestato ex Rabbino capo per corruzione

21

Yona Metzger, ex rabbino capo askenazita di Israele è stato arrestato dalla polizia israeliana per diversi reati. Metzger, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine locali è indagato per corruzione, tangenti, frode, appropriazione indebita, corruzione di testimone e per aver ostacolo all’esercizio della giustizia. La polizia sospetta che il denaro coinvolto nella vicenda ammonti acentinaia di migliaia di euro.

L’ex rabbino, che è stato per dieci anni al vertice del Gran Rabbinato di Gerusalemme, avrebbe accettato tangenti in cambio di favori da parte di varie associazioni no profit.

 

Articolo precedente Il tifone haiyan miete vittime anche in Vietnam
Articolo successivoGioiosa marina, iniziato lo spoglio Domenico Vestito in testa