Nuova Rosarnese, grazie a Zappia la qualificazione alla finale di coppa è ancora possibile

La Nuova Rosarnese si salva nel finale contro un’ottima Serrese e può ancora sperare di qualificarsi in finale di Coppa Calabria. Primo tempo nettamente dominato dai padroni di casa che dopo  solo 4 minuti approfittando di un errore difensivo della compagine amaranto e si portano in vantaggio grazie a Valenti  che con un tiro dal limite la mette sotto il sette. Passano dieci minuti e la Serrese raddoppia. Prova a reagire la Nuova Rosarnese che finalmente diviene pericolosa con una girata dal limite di Zerbonia  bloccata da un ottimo Piccolo.  Al 35esimo, su una presunta posizione di fuorigioco, ancora Valente va in gol portando la Serrese sul il 3 a 0. Padroni di casa che con un preciso diagonale di Crudo fanno poker.  Nel secondo tempo l’ orgoglio e la cattiveria della Rosarnese esce fuori e con Carmelo Zappia di testa accorcia le distanze. Ed è sempre il golden boy amaranto che a dieci minuti dallo scadere con un preciso sinistro fissa il risultato sul 4 a 2 finale. La Rosarnese per accedere alla finale deve compiere una vera e proprio impresa, difficile ma non impossibile per i lupi della Piana.