Torino, droga al posto del kebab

Sono stati arrestati dalla polizia per violazione delle leggi degli stupefacenti , i due turchi di 21 e 27 anni, soci di un kebab-restaurant di Torino. La fidanzata del 27enne e un dipendente sono stati denunciati per le stesse ragioni. Gli agenti stavano sorvegliando da qualche tempo l’area, e avevano notato che nel locale, situato nel quartiere San Salvario, molti clienti entravano senza acquistare apparentemente nulla. Sono così scattate le perquisizioni. Sono state trovate droghe di vario tipo all’interno del ristorante e a casa di uno dei due.