Tragedia nel Messinese, operaio si impicca dopo aver perso il lavoro

Un’altra morte in seguito alla perdita del lavoro, troppe nell’ultimo anno. E’ di poco fa la notizia che a Scaletta Zanclea, nel Messinese, un operaio 56enne si è tolto la vita. Secondo le prime informazioni e ricostruzioni l’uomo era depresso dopo aver perso il lavoro alcuni mesi fa. I familiari lo hanno trovato impiccato a un tubo di sostegno di un pergolato della sua abitazione. Trovato anche un biglietto nel quale l’operaio ha spiegato ai suoi cari i motivi del gesto.