Uccide padre 60enne e tenta suicidio

951

Ha ucciso il padre 60enne a coltellate poi ha tentato il suicidio ferendosi ai polsi.

È accaduto questa notte intorno alle tre, in un appartamento del quartiere Coteto a Livorno, dove padre e figlio di 24 anni, vivevano insieme.

Ancora non è chiaro il movente. A dare l’allarme ai carabinieri è stato un vicino che aveva sentito intorno alle 3 un trambusto anomalo. La porta dell’appartamento era stata chiusa dall’esterno. Una volta riusciti ad entrare, all’interno i militari hanno trovato il cadavere del 60enne sul letto. A quel punto sono riusciti a rintracciare il figlio, che era fuggito a piedi, in un vicino supermercato dove aveva tentato a sua volta di togliersi la vita.

Articolo precedente Cinquefrondi accogliente e solidale: sabato incontro con ospiti Sprar
Articolo successivoCalabria: 39enne muore investita da treno