Usa, bimbo eroe, salva sei persone e poi muore

Tyler J. Doohan aveva solo otto anni ed è divantato un eroe. Il piccolo è morto a causa di un incendio, dopo aver salvato dalle fiamme sei persone in una cittadina dello stato di New York, Penfield. La tragedia è avvenuta all’alba nella casa dei nonni, una di quelle casette prefabbricate molto comuni negli Usa dove il bimbo stava trascorrendo un giorno di festa. Tyler,  stava dormendo ma appena si è accorto delle fiamme ha svegliato gli altri e da vero eroe nonostante i suoi solo otto anni ha messo in salvo prima i due cuginetti di quattro e otto anni e poi gli altri, infine ha provato, invano,  in tutti i modi a salvare uno zio disabile rimasto intrappolato nella piccola casa mobile. L’immagine straziante che hanno trovato i primi soccorritori è stata quella di un corpicino accanto allo zio disabile.