Usa – scambiato per ladro mentre pulisce casa nonna morta: 28enne ucciso da polizia

425

Era entrato nella casa della nonna morta a Wyoming, in Ohio, per pulire l’appartamento ed è stato scambiato per un ladro, dalla polizia, che l’ha ucciso.

Joe Frasure Jr, 28 anni, è morto così, dopo essere stato portato in ospedale. A riportare la notizia i media Usa, che sottolineano come   l’uccisione dell’uomo sia l’ennesimo episodio che mette in luce comportamenti controversi della polizia negli Stati Uniti.

La polizia ha dichiarato che gli agenti intervenuti sospettavano che Frasure fosse un ladro dopo aver ricevuto la telefonata di un vicino, che riteneva strano che qualcuno fosse nell’abitazione. La famiglia di Frasure ha spiegato che il giovane stava semplicemente ripulendo l’appartamento dopo la morte della nonna.

Al loro arrivo, gli agenti hanno visto Frasure  sul retro dell’edificio. Secondo il loro racconto, Frasure non ha ubbidito agli ordini, è scappato e ha cercato di allontanarsi su un minivan. È stato colpito alla testa e trasportato all’University of Cincinnati Medical Center, dove è morto poco dopo.

Articolo precedente Il Pensiero Del Giorno – Il Governo e l’autonomia differenziata: Un pasticciaccio all’italiana.
Articolo successivoCinquefrondi accogliente e solidale: sabato incontro con ospiti Sprar