Controlli a tappeto dei carabinieri nella Piana

I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nell’ambito dell’implementazione dei servizi di controllo preventivi richiesti dalla Prefettura di Reggio Calabria, dalle prime luci dell’alba del 03 u.s. fino all’imbrunire del 04 marzo, sono stati impegnati in una vasta operazione di contrasto alla criminalità diffusa su tutto il territorio della provincia di Reggio Calabria. Sono state controllate oltre 113 persone, 97 gli automezzi ispezionati, 26 perquisizioni effettuate e 2 persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà.

In particolare, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova unitamente a quelli della Compagnia di Intervento Operativo del Battaglione Campania, hanno effettuato una vasta operazione di controllo del territorio ad “alto impatto” che ha visto impiegati più di 80 militari.

Il dispositivo, che si è articolato prevalentemente nell’entroterra aspromontano, ha visto il coinvolgimento simultaneo di più di 80 uomini, in parte impegnati nel presidio dei punti di obbligato passaggio del territorio di competenza allestendo numerosi posti di controllo, in parte impegnati in numerose perquisizioni, domiciliari (13), personali (26) e veicolari (7 per un totale di 46).

All’esito del servizio, due persone sono state segnalate in stato di libertà, e due armi bianche di genere vietato sono state rinvenute e sequestrate. Sono stati inoltre controllati 25 esercizi pubblici e 86 persone sottoposte agli arresti domiciliari e/o alla detenzione domiciliare.